Servizi Associativi - Sindacati

Servizio al banco: ecco le regole in vigore da domani (26 aprile). FIPE denuncia: "Oltre al caos la beffa"

Di seguito le regole in vigore dal  26 aprile che disciplinano fino al prossimo 31 maggio l’attività dei pubblici esercizi. Mentre per quanta riguarda i ristoranti le misure previste dal Decreto Riapertura sono chiare (chi ha aree esterne attrezzate PUO’ aprire l’attività fino alle 22; chi non ha tavoli all’esterno NON PUO’ aprire l’attività), è più complicata la normativa riferita ai bar e alla possibilità o meno di riattivare il servizio al banco. 

Decreto Riaperture: dal 26 aprile via libera ai ristoranti all’esterno, dal primo giugno anche all’interno ma solo a pranzo. Tutte le principali novità

Decreto Riaperture: dal 26 aprile via libera ai ristoranti all’esterno, dal primo giugno anche all’interno ma solo a pranzo. Tutte le principali novità

Via libera al DL che sarà in vigore dal 26 aprile al 1° luglio. Vengono reintrodotte le zone gialle, all’interno delle quali bar e ristoranti potranno riaprire all’esterno e dal 1° giugno solo a pranzo anche all’interno. Dal 15 maggio riaprono i centri commerciali e i mercati anche nei festivi e nei prefestivi, il primo 1° torneranno in attività le palestre, mentre fiere e congressi dovranno attendere fino al 15 giugno. Confermato il coprifuoco dalle 22 alle 5 del mattino dopo.

Le prestazioni assistenziali degli Enti Bilaterali dedicate a lavoratori e aziende ora on-line

Nuove Mutualità EB 2021

Le prestazioni assistenziali rappresentano lo spirito che anima l’operare del sistema degli Enti Bilaterali nel sostenere necessità e bisogni di lavoratori e aziende appartenenti al settore. Il servizio si concretizza con l’attivazione di tutta una serie di contributi messi a disposizione di lavoratori e aziende aderenti che facciano esplicita richiesta in modalità telematica tramite il sito internet.

Pagine